_dsc3649

Ho avuto la fortuna di crescere in una famiglia molto legata alle tradizioni culinarie. Con un nonno bolognese e una nonna romagnola, trapiantata per amore a Bologna, non poteva essere diverso.

Oggi in casa abbiamo provato a rifare quello che i miei nonni facevano un tempo per i loro figli e poi per noi nipoti. Sopratutto durante le feste, ma in realtà anche durante tutto l’anno.

Forse mio nonno non avrebbe apprezzato molto le mille foto durante la preparazione, anzi si sarebbe indispettito, e forse avrebbe avuto da ridire sullo spessore della pasta, però sono sicura che apprezzerà lo sforzo.

Piccola curiosità trovata in rete:

Sull’origine di questo piatto esistono diverse leggende. Una tra queste fa nascere questo piatto a Castelfranco Emilia ad opera del proprietario della locanda Corona, il quale, sbirciando dal buco della serratura della stanza di una nobildonna sua ospite e rimasto tanto colpito dalla bellezza del suo ombelico, volle riprodurlo in una preparazione culinaria.

tortellini