Sono una fotografa di matrimonio quindi forse sono di parte a dire tutto questo ma sono un’amante delle fotografie stampate, lo sono sempre stata… Da piccolina mi perdevo ore e ore a guardare gli album della mia famiglia. Ho potuto conoscere mia mamma da bambina, ho visto la felicità dei miei nonni durante il loro matrimonio e mi sono rivista da neonata.

Tutto ciò ora si fa attraverso uno schermo, ma chi può dire per quanto tempo ancora dureranno le foto tenute sui CD o su chiavette USB o hard disk?
Tantissime volte mi sento chiedere dagli sposi se c’è la possibilità di avere solo i file. Ma io mi domando sempre: non sarebbe più bello poter ammirare giorno dopo giorno delle foto su carta, poterle toccare con mano, sfogliarle, sentirne il profumo e la consistenza e appenderle alle pareti di casa? Io credo proprio di si!
Ovviamente non obbligo nessuno a pensarla come me e dobbiamo ovviamente tenere presente che nel 2018 è tutto digitale, tutto sui nostri telefoni. Ma perché non stampiamo più niente? E dico stampiamo proprio perché anch’io ho 6000 foto sul telefono e non mi decido mai a farlo. Però le cose importanti le stampo. Le cose che voglio vedere con gli occhi tutti i giorni le stampo. E le stampo anche per poterle mostrare in un futuro ai miei figli e ai miei nipoti.


Ho scritto tutto questo perché finalmente mi è arrivato il campionario dei prodotti che proporrò ai miei sposi del 2019. State però tranquilli che in tutte le mie proposte la chiavetta USB con tutti gli scatti non manca mai. Ma almeno datemi l’occasione di mostrarvi con mano quello che può valere un prodotto stampato.
Se state cercando una fotografa di matrimonio e siete interessati a prendere appuntamento scrivete a info@martinamanelli.it.