Non basta una vita per vedere tutti i luoghi meravigliosi di questo mondo. Mi è bastata però una settimana per innamorarmi del Dorset, un luogo che fino a qualche mese fa ignoravo totalmente, e per scoprirne le meraviglie.

Mi sono innamorata di ogni singolo angolo visto, anche quando il vento tirava a 40 km/h (se non di più). Sono rimasta affascinata dai loro cottage usciti dalle fiabe e dalle loro finestre sempre un po’ appannate per il freddo. E sono rimasta piacevolmente colpita nel notare la gentilezza di tutte le persone incontrate. Anche quelle che ti augurano “good luck” dopo che ti hanno dato indicazioni su come raggiungere un paesino fantasma…si probabilmente guardo troppi film horror.

Abbiamo visitato cattedrali e castelli diroccati. Abbiamo camminato su scogliere giurassiche. Abbiamo festeggiato il capodanno in mezzo alla gente del posto che per tradizione comincia il nuovo anno con una festa in maschera sulla spiaggia. Abbiamo mangiato fast food e fish and chips. E abbiamo percorso 1300 km in auto, abituandoci forse solo a metà viaggio alla guida a destra.

Abbiamo scoperto il Dorset in una settimana..

Fare video non è il mio mestiere ma sono partita per questo viaggio con la voglia di tornare a casa non solo con le fotografie ma anche con riprese che fossero in grado di mostrare e raccontare ancora di più quello che in una settimana avrei visto. Così ho fatto e spero di esserci riuscita almeno in parte!

Alla scoperta del Dorset

Ci ho provato.Fare video non è il mio mestiere ma sono partita per questo viaggio con la voglia di tornare a casa non solo con le fotografie ma anche con riprese che fossero in grado di mostrare e raccontare ancora di più quello che in una settimana avrei visto. Così ho fatto e spero di esserci riuscita almeno in parte!Un grazie speciale va a Eleonora che, oltre ad essere stata una perfetta compagna di viaggio, si è sempre prestata, nonostante il freddo e il vento, per i miei scatti e per le mie riprese.💛😊

Publié par Martina Manelli fotografie sur lundi 15 Janvier 2018